Archivio

Archivio Novembre 2004

Quasi fosse

27 Novembre 2004 Nessun commento

Quasi fosse altro, viene, guarda veloce tra le tue carte, sorride e passa:
è già altrove,
fantasma intrigante dell’essere, leitmotiv lieve e inafferrabile.

E nell’attimo in cui ti chiedi:
“cos’è?”
cangia forma
approssimato all’infinito.

Categorie:Argomenti vari Tag: ,

Aspettando l’alba

24 Novembre 2004 Nessun commento

 

Il tramonto annuncia la notte e sussurra parole di vita, come rossa brace di un ceppo antico.

La notte è solo il grembo incantato della tua splendida aurora: sia per te lieve come il passo della volpe tra la neve.

Categorie:On the road Tag: ,

Esiste, ed è cielo, azzurro con cirri. E, sotto, schiuma incalzante. Vapore.

24 Novembre 2004 1 commento

Appare e spare, quasi fosse lei la parvenza altra del mistero.
Appare e spare tra le alghe degli scogli, schiuma del non-detto, dell’inaudito.
Appare e spare come brezza lieve di lago, sussurro sopito nel sogno di un sogno.
Appare e spare senza che tu la possa cogliere, o fermare in un pensiero coerente.

Forse non esiste,
eppure non ti sfugge,
eppure non le sfuggi.

E il tuo cuore,
incauto,
l’attende,
e lei ti coglie, all’improvviso,

sfiorandoti la nuca.

Manifesto

22 Novembre 2004 1 commento

Squarciate la notte con i vostri occhi luminosi, offendete i cieli per bene!
Ribellate la mente, urlate la rabbia, sputate il vostro disprezzo sul potere mediatico!
La notte è il regno dei mezzibusti idioti e blateranti, voi, invece, siate solari: stanate il buio!

L’alba è un diritto che i vostri cuori devono pretendere: non inchinatevi al giogo dei carnefici!

Categorie:Argomenti vari Tag:

Gesti

14 Novembre 2004 1 commento

Ho accarezzato vastità di sabbia contemplando i deserti altrui. Le mie dita hanno contato i granelli per un rosario infinito. Finalmente giunto dove l’umore riverbera la palma da dattero, mi ha colto la notizia dell’immane accaduto nel mio giardino.

Ho ripreso il cammino con l’orgoglio per i miei sandali rotti e la mia vuota bisaccia.

Categorie:Argomenti vari Tag:

Domanda senza voce

13 Novembre 2004 4 commenti

I piedi insistono a calpestare la terra, anche nei luoghi dove il cielo capovolge l’anima. Chi ha ragione: i piedi, la terra, l’anima o il cielo?

Categorie:Argomenti vari Tag: , ,

Burrasca

7 Novembre 2004 6 commenti
Categorie:Senza categoria Tag: